Pubblicato da: federicologiudice | 27 agosto 2013

Schalke e Keller all’esame di greco

Immagine

Federico Lo Giudice

MONACO DI BAVIERA A un passo dal baratro. Lo Schalke stasera a Salonicco si giocherà non solo la qualificazione alla fase a gironi della Champions League, ma anche la possibilità di salvare la panchina del suo allenatore. Jens Keller, infatti, sembra avere le ore contate dopo il pessimo avvio in Bundesliga, un punto in 3 partite, e il pari ottenuto all’andata contro i greci del Paok. Risultati che hanno come unica attenuante quella dei tanti infortuni che hanno colpito il club di Gelsenkirchen. Prima Draxler, poi Huntelaar ed infine Farfan fattosi male proprio nella sfida d’andata con i bianconeri dell’ex Huub Stevens. Una giustificazione che però non sembra più bastare a Clemens Tönnies, capo del consiglio d’amministrazione, che dopo la sconfitta di sabato contro l’Hannover ha fatto chiaramente capire quali sono le intenzioni della società. “Se non si andrà in Champions League saremo costretti a cambiare qualcosa subito per non compromettere anche il campionato”.

OTTIMISMO Parole che certamente non avranno fatto piacere a Keller, che ieri nella conferenza stampa di presentazione del match di questa sera ha cercato di trasmettere calma e sicurezze a un ambiente che in questo momento ne ha veramente poche. “Il pari dell’andata – ha detto il tecnico dello Schalke – non è certamente un risultato positivo per noi. A Gelsenkirchen abbiamo creato molto e sprecato altrettanto. Credo che per quello che abbiamo prodotto avremmo meritato di vincere con un punteggio molto ampio che non avrebbe messo in dubbio la nostra qualificazione. Ma quello che conta ora e che la squadra sia consapevole, e lo è, di avere le potenzialità per vincere questa partita. Sono molto fiducioso che riusciremo a qualificarci”. I tifosi si auguro che questo possa accadere, ma il club ha già pronta una lista dei possibili sostituti. Tra questi c’è il nome di Markus Babbel, l’anno scorso all’Hoffenheim, e quello di Holger Stanislawski ex di Sankt Pauli e Colonia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: